Antonio Crepax

Dopo essersi laureato in Criminologia, ha lavorato per vent’anni come giornalista, copywriter e consulente per la comunicazione istituzionale. Negli ultimi dieci anni, si è occupato soprattutto dei contenuti di numerose edizioni delle storie del padre, in Italia e all’estero. Ha inoltre lavorato al concept di mostre e oggetti griffati, proprio come piaceva a Guido Crepax.

ARCHIVIO CREPAX
Per ogni membro della famiglia Crepax essere parte, contribuire e occuparsi del lavoro del padre Guido è sempre stata una cosa normale. I figli Antonio, Caterina e Giacomo dopo la sua morte, nel 2003, assieme alla madre hanno creato “Archivio Crepax” per tutelare e riproporre la variegata attività di copertinista, illustratore, fumettista e creatore di oggetti di Guido Crepax. Riunendo le loro competenze in materia di architettura, scenografia, design e comunicazione, ne hanno rac- colto e fatto rivivere l’eredità culturale.

Proudly powered by WordPress   Premium Style Theme by www.gopiplus.com