Michele Gazich

Michele Gazich

Michele Gazich è musicista, produttore artistico, autore, compositore. Grazie ad uno stile personale e decisamente innovativo sul suo strumento principale, il violino, che rende il suo suono immediatamente riconoscibile, Gazich, dopo numerose collaborazioni con artisti italiani, tra cui ricordiamo Massimo Bubola e Luigi Maieron, si è fatto apprezzare anche fuori dal nostro paese, con significativi e ripetuti tour in USA ed Europa, a partire dagli anni Novanta, con formazioni sinfoniche classiche e contemporaneamente legando il suo lavoro al mondo dei singer¬songwriters statunitensi, tra cui Michelle Shocked, Mary Gauthier, Victoria Williams, Eric Andersen a Mark Olson. Michele Gazich, ad oggi, ha collaborato a più di quaranta album in ambito folkrock, tra cui Segreti Trasparenti (2004) di Massimo Bubola, The Salvation Blues (2007) di Mark Olson e Live in Cologne (2011) di Eric Andersen. Gazich ha composto musiche di scena per spettacoli teatrali e film: tra i primi ricordiamo Il Sogno del Fuoco, in collaborazione con Il Piccolo Teatro di Milano/Teatro d’Europa; tra i secondi la collaborazione alla colonna sonora del film Le ragioni dell’aragosta di Sabina Guzzanti.

Gazich si è anche dedicato all’insegnamento universitario, approfondendo tematiche legate alla musica e alla poesia. A partire dal 2008, compendiando le tante esperienze di vent’anni di carriera professionale, Gazich inizia la pubblicazione di album di canzoni a proprio nome che hanno raccolto immediati e reiterati consensi in diversi ambiti musicali e letterari, unendo pubblici e sensibilità diverse: “Foto della nostra epoca, qualcosa di unico nel panorama della musica d’autore italiana” (Riccardo Santangelo, Amadeus), “Non riesco davvero a trovare in Europa un progetto artistico così vario, originale e ricco” (Guido Giazzi, Buscadero), “Album che promuovono Gazich ai vertici della canzone d’autore contemporanea” (La Stampa). Ad oggi, Gazich ha pubblicato a suo nome tre album articolati in una trilogia (Dieci canzoni di Michele Gazich, 2008, Dieci esercizi per volare, 2010, Il giorno che la rosa fiorì, 2011) e un EP (Collemaggio, 2010) con l’apporto della band La Nave dei Folli. L’Imperdonabile (2011) è l’ultimo album pubblicato da Michele Gazich, registrato totalmente da solo, sovraincidendo voce e strumenti. Gazich è in tour europeo nella prima parte del 2012 per presentare L’Imperdonabile.

Proudly powered by WordPress   Premium Style Theme by www.gopiplus.com